CONTENUTI

Consulta le nostre pubblicazioni mensili

LA PRODUZIONE OLEARIA IN CALABRIA

Il nostro è il Paese dell’olio d’oliva, prodotto protagonista indiscusso delle nostre tavole, della nostra cultura culinaria ma soprattutto eccellenza del made in Italy. Per l’approfondimento regionale del mese proponiamo un focus sulla produzione olearia della Calabria, regione che nonostante il recente calo produttivo rimane uno dei principali punti di riferimento in Italia.

I DIPENDENTI DELLE AZIENDE ITALIANE

Nonostante l’automazione si stia imponendo sempre più come una realtà concreta e pressante, i dipendenti rimangono uno dei principali asset aziendali, nonché il vero vantaggio competitivo di un’attività in grado di generare efficacemente e concretamente valore.

IL SETTORE EDILE

Il settore edile in Italia ha conosciuto negli ultimi anni un periodo di forte declino con pochi eguali (circa 70 miliardi in meno di investimenti tra il 2008 e il 2015). Secondo le previsioni il 2017, dopo qualche timido segnale di questo 2016, potrebbe essere l’anno della tanto augurata svolta. In attesa di dati più consistenti in grado di avvalorare o confutare tali ipotesi, per il mese di dicembre proponiamo un’analisi del comparto delle costruzioni in Italia.

IL SETTORE IMMOBILIARE IN ITALIA

Grazie alla propria capacità di generare un indotto economico-finanziario globale come pochi eguali, il settore immobiliare gioca un ruolo cruciale sull’andamento delle singole economie nazionali. Per questo mese proponiamo un articolo che analizza la distribuzione geografica e le caratteristiche delle attività che rientrano del cosiddetto mercato immobiliare italiano.

I FALLIMENTI IN ITALIA, L'ANALISI COMPLETA AGGIORNATA NEL TERZO TRIMESTRE 2016

Secondo l'analisi Cribis D&B, anche nel secondo e terzo trimestre del 2016, si conferma il calo dei fallimenti in Italia.

L'INDUSTRIA AEROSPAZIALE NEL VENETO

L’industria aerospaziale italiana riveste un ruolo di primo piano nel panorama dei settori all’avanguardia del nuovo made in Italy. Il nostro Paese, infatti, è quarto a livello europeo e settimo a livello mondiale per quanto riguarda le imprese impegnate nella progettazione, produzione e manutenzione di veicoli che operano nello spazio extra-atmosferico ed atmosferico. Nello specifico, per il mese di novembre, proponiamo un’analisi sul sistema della produzione aerospaziale in Veneto.

L'INDUSTRIA LATTIERO CASEARIA IN PUGLIA

La produzione lattiero-casearia è da sempre un punto di riferimento e d’eccellenza del settore agroalimentare italiano nonché sinonimo di “made in Puglia”. Nel numero di questo mese analizzeremo proprio il comparto lattiero-casearia pugliese, industria che riveste a livello locale un ruolo produttivo centrale e imprescindibile per l’economia regionale. 

L'INDUSTRIA ELETTRONICA

In occasione di Expo Elettronica, uno dei più importanti eventi nazionali dedicati all’elettronica professionale e di consumo, che verrà ospitata per la nona volta a Udine Fiera (15 e 16 ottobre), proponiamo un focus sull’industria italiana del settore.

LA DISTRIBUZIONE GEOGRAFICA IN ITALIA

Sistema imprenditoriale e territorio sono legati da un rapporto stretto e indissolubile. Con l’aumento della competizione a livello internazionale, infatti, la competitività delle imprese dipende sempre più dalla capacità del territorio di creare e sviluppare le condizioni favorevoli in grado di generare sviluppo, ricchezza e occupazione. Per il mese di settembre vogliamo indagare più a fondo questo rapporto cercando di capire come le imprese italiane si distribuiscano lungo la penisola.

IL TURISMO IN EMILIA ROMAGNA

Grazie alla propria offerta turistica molteplice e trasversale, l’Emilia - Romagna ogni anno è la meta per milioni di turisti italiani e stranieri. Per il mese di agosto proponiamo un’analisi del settore turistico di una delle regioni italiane, che ha puntato in maniera convinta sul turismo, considerandolo un asset primario per il proprio sviluppo economico. .

IL RISULTATO D'ESERCIZIO

Il risultato d’esercizio è la differenza tra ricavi e costi di una azienda. Quest’ultimo può essere positivo se i ricavi sono superiori al totale dei costi o negativo se i costi superano i ricavi. Per il mese di agosto proponiamo un focus per capire quante e quali aziende hanno conseguito un utile o una perdita nel corso dell’ultimo anno.

LA GRANDE DISTRIBUZIONE ORGANIZZATA

È stato calcolato che il tempo medio che un individuo passa a fare la spesa è circa un anno della sua intera esistenza. Questo dato, oltre a darci un’idea del tempo che dedichiamo a un’attività tanto amata quanto odiata, ci fa capire quanto siano cambiate radicalmente le nostre abitudini d’acquisto e di come i supermercati e gli ipermercati siano divenuti luoghi centrali nella vita di tutti i giorni. Per il mese di agosto proponiamo un’analisi sulla grande distribuzione in Italia.

LE AZIENDE STORICHE

Con oltre sessant’anni d’attività alle spalle, di successo, ma soprattutto capaci di adattarsi in maniera efficace all’ambiente in cui operano. Questo mese parliamo delle Imprese storiche.

IL MERCATO PET IN ITALIA

Abitano le nostre case e i nostri appartamenti, ma soprattutto occupano i nostri pensieri e i nostri cuori proprio come dei familiari. Per il mese di Luglio proponiamo un’analisi sul mercato dei prodotti e servizi dedicati per l’alimentazione e la cura dei nostri amici a quattro zampe.

IL SETTORE NAUTICO IN LIGURIA

Il sistema nautico non è solo un chiaro esempio di eccellenza produttiva del made in Italy, perfetto connubio tra qualità, creatività, artigianalità e innovatività, bensì uno dei segmenti della nostra economia con maggiori prospettive in termini di occupazione e ricchezza. Per il mese di Luglio proponiamo un’analisi sul sistema nautico della Liguria.

IL WELLNESS IN ITALIA: DATI E CURIOSITÀ DI UN SETTORE IN SALUTE, GIOVANE E… FEMMINILE

In occasione dell’edizione 2016 di Rimini Wellness, uno degli appuntamenti più importanti dell'anno dedicati agli appassionati di sport e benessere, proponiamo un’analisi wellness in Italia, un’analisi sul wellness in Italia, settore in salute, giovane e… femminile.

I PAGAMENTI IN ITALIA

Secondo il recente Studio Pagamenti presentato da CRIBIS D&B a marzo 2016 circa un’impresa su tre è puntuale nei pagamenti (il 35,1% di quelle totali). Continuano le enormi difficoltà del commercio al dettaglio, mentre si conferma positiva la performance dei servizi finanziari. In Lombardia le imprese più virtuose, in coda quelle della Sicilia. Sondrio la provincia best performer, Caserta la peggiore. Questo in sintesi lo scenario dei pagamenti commerciali che vede assestarsi i ritardi gravi – cresciuti considerevolmente negli ultimi anni – ma che contestualmente mette in evidenza le difficoltà delle imprese italiane nel saldare tempestivamente i propri fornitori.

IL SETTORE BIOMEDICALE NEL LAZIO

Il graduale invecchiamento della popolazione e l’aumento della richiesta di servizi alla persona hanno determinato negli ultimi decenni il celere sviluppo del settore biomedicale. Nel panorama italiano, il Lazio rappresenta uno degli esempi più chiari di questa dinamica, della concentrazione di cluster e sistemi distrettuali innovativi e dell’interazione costante tra ricerca e mondo imprenditoriale.

L’INDUSTRIA ALIMENTARE IN ITALIA

La divisione 10 della classificazione delle attività economiche ATECO 2007 è quella dedicata alle industrie alimentari. In occasione di Cibus, il salone internazionale dell’alimentazione svoltosi a Parma dal 9 al 12 maggio, proponiamo un focus sull’industria agroalimentare italiana. 

I FALLIMENTI IN ITALIA, UN’ANALISI SUL 2015 E IL PRIMO TRIMESTRE 2016

Nel 2015 si ferma la corsa dei fallimenti, in calo dopo 5 anni di crescita. Nel 2015 fallite 14.416 imprese, il 7,6% in meno in un solo anno.

LA VIA DELLA CARTA IN TOSCANA

La produzione cartaria nasce in Cina, si diffonde in Occidente grazie agli Arabi, ma è soltanto grazie all’apporto dei cartai italiani, prima nelle Marche (Fabriano) e in seguito a Genova, Bologna, in Veneto, Piemonte e in particolar modo in Toscana, che questa viene perfezionata ed elevata a vera e propria arte.

LE QUOTE ROSA NELL'IMPRENDITORIA ITALIANA

Le differenze di genere in ambito lavorativo costituiscono una risorsa, vanno riconosciute e utilizzate correttamente per lo sviluppo delle imprese. Per il mese di aprile proponiamo un’analisi sulle “quote rosa” nelle imprese italiane. Su base nazionale le imprese con una presenza femminile forte (ovvero quelle dove la percentuale rispetto al totale dipendenti è superiore al 75%) rappresentano il 18,8% del totale delle aziende italiane e si concentrano per il 43,7% nel Nord-Italia, per il 35,1% nel Sud e nelle Isole e per il restante 21,2% al Centro.

IL SETTORE ENOLOGICO

Nella sezione Ateco 2007 riferita alle attività manifatturiere la classe 11.02 è quella che designa “la produzione di vini da uve”. In occasione del Vinitaly 2016 proponiamo un’analisi riguardante il comparto enologico italiano, componente di primo piano per il settore agroalimentare nazionale e punto di riferimento del made in Italy nel mondo.

LE CERAMICHE CAMPANE

L'arte della ceramica è una delle attività più antiche e primitive dell'uomo. La combinazione di manualità, terra e fuoco, ha da sempre creato oggetti d'uso ornamentale e pratico. La Campania in questo particolare ambito manifatturiero rappresenta un punto di riferimento internazionale, potendo vantare sul suo territorio numerosi centri di produzione di assoluta eccellenza come: Cerreto Sannita, San Lorenzello, Salerno, Vietri sul mare, Cava de' Tirreni, Avellino, Ariano Irpino e Napoli. 

BUSINESS MATRIMONI LOMBARDIA

Secondo gli ultimi dati ufficiali in Italia nel 2014 sono stati celebrati 189.765 matrimoni, circa 4.300 in meno rispetto al 2013 e 57.000 in meno rispetto al 2008 (fonte Istat). Insomma ci si sposa sempre meno, ma quando si compie il grande passo, lo si fa in grande stile: tra abiti da sposa, servizio fotografico, catering e bomboniere, infatti, il giro d'affari stimato si aggira intorno ai 7 miliardi di euro (fonte l'Ufficio studi della Camera di commercio di Monza e Brianza).

INDUSTRIA COSMETICA

Nella sezione Ateco 2007 dedicata alla fabbricazione di prodotti chimici, il codice 20.42.00 descrive la “Fabbricazione di prodotti per toletta: profumi, cosmetici, saponi e simili”. In concomitanza della 49esima edizione di Cosmoprof Worldwide, evento internazionale tra i più importanti per il business della cosmetica e del benessere in programma dal 18 al 21 marzo presso la Fiera di Bologna, proponiamo un approfondimento sul comparto cosmetico italiano.

START UP INNOVATIVE ITALIA 

Con sede a Milano, Roma, Torino e Napoli, fornitrici di servizi alle imprese e con una compagine in prevalenza maschile: questo l'identikit emerso dall'analisi effettuata sulle oltre 4500 startup innovative presenti in Italia.

LA GRANDE BELLEZZA SPRECATA DELLA SICILIA

La cultura serve a formare, ricordare, educare ma può anche essere utile, se valorizzata adeguatamente, a produrre ricchezza e occupazione. Per il mese di febbraio proponiamo un'analisi sull'industria culturale in Sicilia.

PELLE E CALZATURE (ATECO 2007: 15)

In occasione del Mipel 2016, la più importante manifestazione internazionale di pelletteria che si terrà presso Fiera Milano-Rho tra il 14 e il 17 febbraio, proponiamo un focus sull'industria pellettiera e calzaturiera italiana.

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE: LE CESSATE 2015

Il bilancio annuale 2015 sulla mortalità delle attività imprenditoriali evidenzia nuovi segnali di ripresa e un mutamento della fisionomia delle imprese italiane che cessano la loro attività.

REGIONE PIEMONTE

Per quanto riguarda l'analisi geografica, una tra le possibili dimensioni attraverso cui filtrare i dati reperibili su iCRIBIS, partiamo dal Piemonte.

IMPORT - EXPORT

Un'analisi sui numeri delle aziende italiane relativamente all' importazione e l'esportazione di beni e servizi.