L'ISOLA DELLE FORNACI: LA MANIFATTURA DELLA CERCAMICA IN SICILIA

VUOI RICEVERE UN’ANALISI PERSONALIZZATA?     RICHIEDILA

Malleabile e incredibilmente duttile, la ceramica rappresenta una delle scoperte più antiche e utili fatte dall'uomo. Il nostro Paese può vantare numerose realtà produttive con alle spalle secoli di tradizione, molte di queste localizzate in Sicilia, regione con numerosi centri d’eccellenza come Caltagirone, Patti, Santo Stefano di Camastra e Sciacca. In questo approfondimento regionale ci concentreremo sulle attività siciliane che rientrano nel gruppo 23.4 della classificazione Ateco 2007, ossia quelle impegnate nella “fabbricazione di altri prodotti in porcellana e ceramica”.

ceramica sicilia

Le oltre 400 aziende del settore della ceramica siciliana, che pesano sul totale nazionale per circa il 15,4%, rendono la Sicilia la prima regione in Italia per numero di aziende manifatturiere del comparto analizzato. Territorialmente le aziende si concentrano per circa il 42,1% in provincia di Catania (di cui il 27,1% nel comune di Caltagirone). Significativa anche la percentuale di aziende in provincia di Messina (17,4%) e Palermo (12,9%). Minore, invece, la presenza nelle province di Agrigento (8,2%), Trapani (6,6%), Siracusa (4,2%), Ragusa (3,3%), Caltanissetta (2,8%) ed Enna (2,5%). 

A livello settoriale le imprese siciliane della ceramica si dividono prevalentemente tra la fabbricazione di prodotti per uso domestico e ornamentale (90,6%) e la produzione di altri prodotti in porcellana e ceramica (5,4%). Al contrario sono meno numerose le aziende specializzate nella fabbricazione di altri prodotti in ceramica come vasi e brocche (2,6%), quelle di articoli sanitari (1,2%) e quelle di pezzi isolanti in ceramica (0,2%).

Il tessuto imprenditoriale è caratterizzato per la totalità da micro imprese: ditte individuali (il 78% dei casi), relativamente giovani (il 58,4% è stata fondata dopo il 2001) e con una media di poco superiore ai 2 dipendenti (1,7 unità). 

Infine è interessante il dato riguardante il fatturato: le aziende siciliane, di cui si conosce la performance economica (circa il 91,6% del totale), si attestano nella stragrande parte dei casi in fasce di fatturato basse: il 2,6% nella fascia 10.000 - 99.999 €, il 57,8% nella fascia 50.000 - 99.999 €, il 28,8% nella fascia 100.000 - 499.999 € e l’1,2% nella fascia 500.000 - 999.999 €. Agli estremi della distribuzione troviamo le aziende che fatturano meno di 10.000 euro (0,7%) e quelle con più di un milione di euro (0,5%).  

Nella classifica delle aziende produttrici di ceramiche in Sicilia con il fatturato maggiore troviamo:

  1. Verus Ceramiche Srl
  2. Sofia La Maiolica Calatina Di Intonato Giuseppe Ed Intonato Nicola Snc
  3. Alessi Giacomo
  4. Lbc Societa' Cooperativa Artigiana
  5. La Spiga Srl
  6. La Fabbrica Della Ceramica Sas Di Susanna De Simone
  7. Siad Ceramiche Di Di Benedetto Vincenzo E Ardito Andrea Snc
  8. Semilavorato Calatino Di Purista F. E Gulino S. Snc
  9. Soc Coop Arte Creta
  10. Ceramiche Valdemone Di Fiocco Antonino Mario Lupica Spagnolo Seb Astiano E Malavolti Cristina Snc